Assistenza sanitaria integrativa

ENPAP ha sottoscritto una copertura assicurativa di base relativa a grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi (Capo I del Regolamento delle Forme di Assistenza) in favore di ogni Iscritto in regola con gli adempimenti dichiarativi e contributivi fino all’anno precedente a quello di copertura.

L’obiettivo è quello di offrire strumenti sanitari migliori e in modo più rapido, qualora si dovesse affrontare un grave problema sanitario, sollevando dalla preoccupazione economica di doverli pagare.

La copertura assicurativa di base, erogata tramite EMAPI (Ente di Mutua Assistenza per i Professionisti Italiani), è annuale e decorre dal 16 aprile al 15 aprile dell’anno successivo.

Aggiornamento del 15/08/2020

CAMBIA LA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE SANITARIA

EMAPI ed ENPAP hanno inviato nei giorni scorsi una newsletter relativa all’avvicendamento della compagnia assicurativa che fornisce l’Assistenza Sanitaria Integrativa.La scelta della nuova compagnia è – come previsto dalla normativa – il frutto di una lunga e complessa Gara Europea, che ha portato a individuare Reale Mutua come nuovo operatore.

Il passaggio di copertura avverrà dal 16 agosto: per gli Iscritti in regola con gli adempimenti ENPAP restano operative tutte le coperture di base a cui siamo abituati, compreso il Pacchetto Maternità dedicato alle spese da affrontare in gravidanza, con alcuni miglioramenti.

Per maggiori informazioni consultare le nuove condizioni di copertura e il sito EMAPI.


ASSISTENZA SANITARIA DI BASE (Garanzia A)
L’assistenza sanitaria integrativa di base è compresa nell’iscrizione ENPAP, quindi non bisogna fare nulla per aderirvi.

Si tratta di una polizza collettiva che prevede una copertura economica delle spese sanitarie affrontate per i grandi interventi chirurgici e per i gravi eventi morbosi. La copertura permette, ad esempio, di accedere a esami diagnostici e a servizi sanitari in regime privato in tutte quelle situazioni di gravi patologie o in presenza di grandi interventi chirurgici da affrontare.
Per l’iscritto/a ENPAP, la Garanzia A prevede anche la copertura delle spese per prestazioni extraospedaliere (alta diagnostica radiologica e terapie) per un massimale annuo di € 600.

Attenzione! La Garanzia A può essere estesa anche al nucleo familiare compilando la modulistica di adesione e versando a EMAPI il relativo contributo.

Clicca QUI per maggiori informazioni sulla copertura.

ASSISTENZA SANITARIA FACOLTATIVA (Garanzia B)
L’assistenza sanitaria integrativa (Garanzia B Smart e B Plus) è una prestazione aggiuntiva, con pagamento a carico degli iscritti ENPAP interessati ad aderirvi, che prevede il rimborso per accertamenti diagnostici, visite specialistiche e ricoveri per patologie meno gravi e non compresi nella Garanzia A (questa Garanzia opera in caso di ricovero con o senza intervento chirurgico e di intervento ambulatoriale).

Attenzione! La Garanzia B può essere estesa al nucleo familiare compilando la modulistica di adesione e versando a EMAPI il relativo contributo.

Clicca QUI per maggiori informazioni sulla copertura.

COME AVVIENE LA COPERTURA ECONOMICA
La copertura economica per entrambe le Garanzie può avvenire:

  • in forma diretta, se le spese sono pagate direttamente dalla compagnia assicurativa;
  • in forma indiretta, se il pagamento viene anticipato dall’interessato e poi rimborsato;
  • in forma mista, se le prestazioni sono in parte pagate direttamente e in parte rimborsate.

 

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi a EMAPI al numero 848881166 (da rete mobile o dall’estero contattare il numero +39 0644250196) dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15:00 alle ore 16,30.