5 gennaio 2017

Genitori e Figli: le 9 tutele di ENPAP

Essere genitori è una delle cose più belle e importanti della vita, ma è anche molto impegnativo. Come ENPAP abbiamo voluto sostenere con forza la genitorialità e la vita familiare. Facilitare la vita personale per noi è un modo per liberare energie da dedicare anche alla carriera professionale.

In questo articolo riassumo tutti gli interventi assistenziali e previdenziali di ENPAP, pensati per la genitorialità.

Con una specifica: per noi le famiglie hanno tutte gli stessi diritti e le nostre tutele sono estese anche ai conviventi e alle famiglie omosessuali. Abbiamo voluto dare un segnale chiaro, come psicologi, in una società ancora densa di pregiudizi.

 

INDENNITÀ DI MATERNITÀ. Si tratta dell’indennità di maternità che spetta a tutte le lavoratrici, quando nasce un figlio oppure in caso di adozione o affidamento. Spetta anche in caso di interruzione della gravidanza, con regole specifiche. Nell’approfondimento è possibile verificare anche le frequenti e complesse casistiche legate alle doppie  posizioni previdenziali.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/indennita-di-maternita/

 

CONTRIBUTO DI PATERNITÀ. Il Contributo per la paternità e la genitorialità assicura agli Iscritti che stanno per diventare genitori, anche nel caso di coppie omosessuali, un assegno di 1.000,00 euro all’ingresso in famiglia di ogni figlio. Il provvedimento è pensato per facilitare la presa in carico congiunta del bambino neo arrivato da parte dei due genitori. Ne può usufruire il padre iscritto ENPAP anche se la madre ha usufruito dell’indennità di maternità, e si somma alle tutele del ‘pacchetto gravidanza’.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/contributo-paternita-e-genitorialita/

 

PACCHETTO GRAVIDANZA. Un servizio molto innovativo per la gravidanza: è un pacchetto assicurativo compreso automaticamente nell’iscrizione ENPAP che permette di avere la copertura delle spese mediche e degli esami per la gravidanza, fino a 2.000,00 euro. Con una piccola quota facoltativa, la copertura si può estendere alla partner di un/una iscritto/a ENPAP. Nell’approfondimento è presente la lista completa degli esami coperti.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/pacchetto-maternita/

 

ASSISTENZA PER FIGLI DISABILI. La novità di fine 2016 è la possibilità di avere da parte di ENPAP un contributo per l’assistenza domiciliare o in struttura dell’iscritto, dei suoi figli del genitore disabile.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/assistenza-inabili/

 

CONVENZIONI PER ASILI NIDO E VACANZE STUDIO. Si tratta di offerte a prezzo scontato per gli iscritti ENPAP, su servizi dedicati alla famiglia. Al momento non sono ancora tantissime, ma sono in crescita in base alle proposte ricevute dall’Ente.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/convenzioni/servizi-per-la-famiglia/

 

ASSEGNI DI STUDIO. I figli di iscritti all’ENPAP deceduti o divenuti inabili allo svolgimento dell’attività possono beneficiare di assegni di studio per frequentare scuole superiori, corsi universitari o di specializzazione, fino ai 25 anni di età.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/assegni-di-studio-a-figli-di-iscritti-deceduti-o-inabili/

 

INTEGRAZIONE DELL’INDENNITÀ PER LE COLLEGHE CONVENZIONATE. Un problema che siamo riusciti recentemente a sanare. Da ora in poi ENPAP finalmente potrà riconoscere alle colleghe in gravidanza che hanno un rapporto di convenzione con il SSN, l’integrazione per le settimane di indennità di maternità che l’ACN 2005 aveva ridotto da 20 a 14. Le 6 settimane saranno coperte dall’ENPAP, e sarà possibile sanare tutte le situazioni di sperequazione degli ultimi 10 anni con un bando dedicato.
http://www.enpap.it/news/2016/12/con-il-nuovo-regolamento-di-maternita-tutele-anche-per-le-psicologhe-convenzionate-tempo-indeterminato/

 

STATO DI BISOGNO. Una forma di assistenza pensata per le situazioni più difficili, spesso per la malattia grave di uno dei figli. E’ un contributo una tantum fino a 10.000 euro, pensato per sopperire ad un momento di crisi economica grave in conseguenza di un evento di vita avverso.
http://www.enpap.it/servizi-per-te/assistenza-stato-di-bisogno/

 

REVERSIBILITÀ DELLA PENSIONE AI FIGLI. Si tratta di tutele previdenziali di cui possono beneficiare i figli degli iscritti deceduti prima di andare in pensione (Pensione Superstiti) oppure durante la pensione (Reversibilità).
http://www.enpap.it/servizi-per-te/pensioni/reversibilita-e-pensione-ai-superstiti/

Federico Zanon

Vicepresidente
Ho 41 anni, vivo a Padova e ho due figli. Da circa 15 anni faccio lo psicologo, e da 10 anni mi occupo di previdenza. Sono laureato in Psicologia a Padova nel 2000, e in Filosofia nel 2004. Nel 2007 mi sono specializzato in psicoterapia alla scuola di Psicologia Clinica dell'Università di Padova. Sono Presidente di AltraPsicologia dal 2014. Puoi trovare molti degli articoli che ho scritto in questi anni sul blog 'La Previdenza dei Liberi Professionisti' | www.federicozanon.eu