6 giugno 2019

Webinar “Lo Psicologo in cure palliative”

ImmagineSito-Webinar20giu2019
Clicca QUI per iscriverti


Data e orario
Giovedì 20 giugno 2019 dalle ore 18:00 alle ore 20:00


Relatore
Michele Galgani (CV)


Conduzione Webinar
Stefania Vecchia, Consigliera Consiglio di amministrazione e Coordinatrice Commissione Welfare e Servizi ENPAP


Argomento
L’incontro riguarderà il ruolo dello Psicologo nell’ambito delle cure palliative, ovvero di quel settore della cura nel quale équipe multidisciplinari formate da medici, infermieri, operatori socio sanitari, psicologi, fisioterapisti, volontari, ecc. cercano di occuparsi in modo globale di persone affette da malattie inguaribili a delle quali, a fronte di una prognosi non superiore ai 6 mesi, provano a offrire sollievo, dignità e qualità di vita.

Si tratta di un settore lavorativo in espansione, ogni anno, nel tentativo di soddisfare i parametri indicati dalla legge sulle cure palliative n. 38/2010, aprono nuovi Hospice, strutture residenziali nelle quali si fanno cure palliative, o associazioni che svolgono a domicilio l’assistenza diretta ai malati e alle loro famiglie e, in ogni équipe, dovrebbe essere presente almeno uno psicologo. La rete delle cure palliative è una realtà molto diversa da regione a regione, ma negli ultimi 10/15 anni ha visto un’importante evoluzione e incremento dei servizi.

Il nostro ruolo, in questo ambito, è molto complesso, delicato, anch’esso in continua evoluzione in ragione di un periodo della vita così importante del quale si occupa e in ragione degli elevati obiettivi di cura che le cure palliative si pongono, rivolgendoli non solo all’ammalato ma anche al nucleo delle persone di riferimento.

Allo psicologo è richiesta una preparazione su più livelli, sia dal punto di vista conoscitivo che da quello pratico. Si tratta, da un lato, di un lavoro che si svolge in continua collaborazione con i colleghi della propria équipe, con cui si condividono percorsi e strategie. Dall’altro lato è un lavoro che richiede elevate competenze relazionali per il quotidiano contatto con la sofferenza, il dolore, la morte, il limite, il senso della vita e delle cose. Accompagnare altre persone in questo ambito così importante della propria esistenza richiede quindi costante formazione e supervisione, per riuscire a essere in grado di stare. Stare con quello che c’è, con la sua forza, la sua sacralità, la sua ineluttabilità, la sua dirompenza, la sua continua lotta fra speranza e disperazione.

Nelle cure palliative lo psicologo ha l’occasione per scoprire il senso profondo di ciò che fa. Nelle cure palliative lo psicologo si confronta quotidianamente col senso, figlio di un difficile parto, nato dall’incontro fra speranza e disperazione.


Dettagli tecnici

  • si utilizzerà GoToWebinar
  • sarà possibile partecipare alla sessione tramite Mac, PC o dispositivo mobile (tablet o smartphone)


Per iscriverti

Clicca QUI per partecipare in diretta online al Webinar “Lo Psicologo in cure palliative”.

L’evento è gratuito e riservato agli Iscritti ENPAP.

Compilato il form online ti giungerà all’indirizzo email indicato la conferma di iscrizione con le istruzioni utili per collegarti il giorno del webinar.

Attenzione! Nel caso in cui dovessi annullare la tua iscrizione comunicacelo utilizzando la procedura riportata a fine pagina dell’email di conferma cliccando su “annullare l’iscrizione”.

Per ogni ulteriore informazione scrivi a formazione@enpap.it