15 agosto 2020

Indennità Covid-19 per il mese di maggio

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’atteso Decreto con il quale sono stati stabiliti i criteri per l’erogazione dell’indennità di 1.000 euro per il mese di maggio destinata agli Iscritti agli Enti di previdenza privati, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

EROGAZIONE IN VIA AUTOMATICA AGLI ISCRITTI CHE HANNO BENEFICIATO DELL’INDENNITÀ PER IL MESE DI APRILE

Agli Iscritti che hanno beneficiato dell’indennità per il mese di aprile, l’erogazione dell’indennità per il mese di maggio avverrà in via automatica.

È importante sapere che:

  • gli Uffici provvederanno in automatico all’erogazione dell’indennità utilizzando le coordinate bancarie (IBAN) indicate nella domanda. In caso di cambio IBAN è necessario inviare tempestivamente una email PEC all’indirizzo contribuzione@pec.enpap.it per comunicare il nuovo IBAN;
  • coloro che intendessero rinunciare all’indennità di maggio devono tempestivamente inviare una email PEC all’indirizzo contribuzione@pec.enpap.it comunicando la propria volontà di rinunciare alla corresponsione dell’indennità per il mese di maggio.

EROGAZIONE SU DOMANDA AGLI ISCRITTI CHE NON HANNO BENEFICIATO DELL’INDENNITÀ PER IL MESE DI APRILE

Gli Iscritti che non hanno beneficiato dell’indennità per il mese di aprile che sono in possesso dei requisiti previsti dal Decreto Interministeriale del 29 maggio potranno compilare online la domanda per l’indennità Covid-19 per il mese di maggio a partire dalle ore 11:00 del 17 agosto e sino al 14 settembre 2020.

Per compilare la domanda accedere all’Area Riservata del sito www.enpap.it, selezionare la voce PRESTAZIONI ASSISTENZIALI e, a seguire, “Indennità COVID-19″.

Prima di compilare la domanda invitiamo gli Iscritti a prendere visione delle Istruzioni e delle FAQ.

Istruzioni compilazione domanda “INDENNITÀ COVID-19” – MAGGIO 2020
Indennità Covid-19 mese di maggio – DOMANDE FREQUENTI