21 dicembre 2018

Auguri da ENPAP

Care Colleghe, Cari Colleghi,

è stato un anno denso di eventi, quello che si avvia a conclusione.

Prima della sospensione natalizia (gli Uffici saranno chiusi dal 24 dicembre al 1° gennaio) faccio assieme a voi un primo bilancio e qualche previsione per il 2019 che aspetta gli Psicologi italiani.

 

UNA BUONA NOTIZIA: AUMENTANO I CONTRIBUTI VOLONTARI

Una buona notizia da condividere è che, con l’ultima comunicazione reddituale, sono grandemente aumentati i versamenti previdenziali degli Psicologi.

Questo risultato deriva dagli sforzi che abbiamo messo in atto per aumentare la consapevolezza dei meccanismi previdenziali utilizzando i princìpi studiati dalla Psicologia delle Decisioni. Siamo intervenuti sull’architettura delle scelte previdenziali attraverso l’uso di nudge e la risposta dei Colleghi è stata entusiastica: in quasi 8.000 hanno aumentato volontariamente le percentuali di contribuzione, con il risultato che hanno messo da parte circa 10.000.000 di euro in più per le loro pensioni senza che fossero modificati i livelli di obbligo contributivo.

La notizia è stata ripresa dalla stampa – ad esempio da Plus24-Il Sole 24 OreItalia Oggi e QuotidianoSanità.it – (non è consueto, soprattutto in questo periodo, che le persone mostrino tanta fiducia, affidando ad altri soldi che potrebbero tenere in tasca) ed ho anche presentato questi risultati alle altre Casse di Previdenza e ai rappresentanti del Governo nell’ambito della presentazione del Rapporto AdEPP 2018.

Una presentazione più articolata delle procedure e delle concettualizzazioni sottostanti è nell’ebook che è ora on line alla pagina https://www.enpap.it/DOC/Ebook-NUDGE_ENPAP.pdf.

Continueremo, nel corso del 2019, a lavorare per migliorare l’adeguatezza delle nostre pensioni e per valorizzare il più possibile il contributo che la Psicologia può dare per orientare le decisioni dei cittadini in termini civicamente virtuosi.

 

I PRINCIPI VALORIALI DELL’ENPAP SCRITTI E CONDIVISI 

Con un lavoro di condivisione durato diversi mesi, un gruppo di persone che lavorano in ENPAP ha distillato dalla propria esperienza i princìpi valoriali che ispirano il lavoro quotidiano con gli Iscritti.

La Carta dei Valori così formata, fatta sua dal Consiglio di amministrazione, viene oggi pubblicata perché sia lo strumento, sempre vivo e suscettibile di aggiustamenti, attraverso cui riconoscere i valori condivisi di ENPAP.

La Carta dei Valori è uno strumento prezioso che viene messo a disposizione dell’intero ENPAP – di chi ci opera e di chi ne fruisce – riconoscendone ed incanalandone lo spirito etico. Il mio ringraziamento, ancora una volta, va a tutti coloro che con il loro impegno riempiono di senso tutti i giorni – telefonata dopo telefonata, pratica dopo pratica, scadenza dopo scadenza – le parole che la Carta dei Valori semplicemente raccoglie.

 

SOSTEGNO AL LAVORO DEGLI PSICOLOGI 

La buona pensione di domani la costruiamo con i buoni guadagni di oggi, per questo è necessario avere tutte le conoscenze trasversali utili a dare concretezza alle nostre capacità professionali.

Per dare una mano in questo senso ENPAP organizzerà anche nel 2019 eventi di formazione per aumentare le competenze imprenditoriali degli Iscritti, sia a distanza che on line.

A gennaio, come preannunciato, partirà con il tutto esaurito dei posti a disposizione la nuova edizione del Corso in formazione a distanza “Psicologo & Impresa: dall’idea di business alla creazione di impresa”.

Per tutto l’anno si susseguiranno, poi, in varie città d’Italia, i workshop di Personal Branding per migliorare le competenze di autopresentazione on line e sui Social Network da parte degli Psicologi. La registrazione di uno di questi workshop è ora disponibile on line all’interno di ENPAP Social (area Media>ENPAP+Sviluppo) accessibile a tutti gli Iscritti attraversi l’Area Riservata ENPAP.

Sempre su ENPAP Social sono anche disponibili tutti i bandi regionali e nazionali aggiornati dei Fondi Europei (area Media>Newsletter “Professioni in Europa”).

Si tratta di occasioni preziose per dare gambe alle tue aspirazioni da Psicologo, in tutti i settori della professione.

 

UN PUNTO SUGLI INVESTIMENTI

Negli ultimi anni, l’oculatezza con cui abbiamo gestito gli investimenti ha consentito di aumentare di valori vicini al 3% all’anno i versamenti fatti dagli Iscritti all’ENPAP. Il quadro economico attuale e quello previsto per i prossimi mesi non è, però, dei più rassicuranti, tra incertezze politiche globali e guerre commerciali: abbiamo di recente riformulato la composizione del portafoglio per ridurre i rischi e rinforzare la sicurezza dei nostri investimenti. Presto saranno on line i nuovi prospetti per il 2019.

 

I DUBBI SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

L’obbligo di fatturazione elettronica per tutte le prestazioni, anche per quelle rivolte alla clientela privata, a partire dal 1° gennaio prossimo sconta ancora le incertezze legate all’assenza di un quadro normativo definitivo circa i confini dell’obbligo stesso.

Al momento pare assodato che, pur in vigenza dell’obbligo, non verranno irrogate sanzioni fino a settembre 2019. Altre certezze dovrebbero arrivare dal varo della Legge di Stabilità per l’anno venturo, che si attende a giorni. Daremo informazioni puntuali allorché saranno disponibili.

 

Con l’augurio di un 2019 di sereno lavoro e di risultati raggiunti,

il Presidente
Felice D. Torricelli

e il Consiglio di amministrazione
Elisa Faretta
Chiara Santi
Stefania Vecchia
Federico Zanon (Vicepresidente)