25 maggio 2018

GDPR – Il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati

Il 25 maggio 2018 diventa definitivamente applicabile, in via diretta e in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea (UE), il Regolamento UE 2016/679 noto come GDPR (acronimo inglese di “General Data Protection Regulation”).

Il GDPR apporta modifiche alla disciplina del trattamento dei dati personali al fine di armonizzare e semplificare le norme in materia di privacy garantendo una disciplina comune e regole trasparenti nella gestione dei dati.

È cambiata la norma ma non è cambiato l’impegno di ENPAP, da sempre attento alla protezione dei dati personali riguardanti i propri Iscritti, i dipendenti e tutti i soggetti con i quali entra in contatto.

Sono state apportate alcune modifiche e integrazioni all’informativa sulla privacy; la nuova versione rispecchia i requisiti di maggiore trasparenza previsti dal Regolamento in materia di protezione dei dati personali. L’informativa è disponibile cliccando QUI e all’interno della Area Riservata ENPAP.

ENPAP ha inoltre designato il Responsabile della protezione dei dati chiamato anche DPO (acronimo inglese di “Data Protection Officer”). La figura di DPO è stata introdotta dal nuovo Regolamento e ha funzioni consultive, di supporto e di controllo, relativamente all’applicazione della nuova normativa europea oltre a essere l’interlocutore per conto di ENPAP con il Garante. Il DPO ENPAP può essere contattato tramite l’indirizzo di posta certificata (PEC) dpo@pec.enpap.it.

Per maggiori informazioni invitiamo gli interessati a consultare la Guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali predisposta dal Garante.