Fondi Europei

Una nuova opportunità per gli Psicologi italiani

L’equiparazione dei liberi professionisti alle piccole medie imprese da parte della Comunità Europea ha aperto le porte a nuovi finanziamenti anche per gli psicologi Italiani. Un’importante occasione a sostegno della professione alla quale l’ENPAP sta lavorando per facilitare l’accesso e divulgare le informazioni utili a far scaturire nuove progettualità.

I Fondi Europei sono considerati benefici strategici per la categoria: un nuovo studio, formazione e aggiornamento professionale, sostegno per lavorare in altri Paesi europei … sono tutti obiettivi più facili da raggiungere.

Oggi partecipare ai bandi per ottenere fondi europei diretti o indiretti, quindi gestiti direttamente dalla UE o assegnati ai Paesi membri, non è più un miraggio. Ad esempio Horizon 2020 e Cosme dispongono rispettivamente di 80 miliardi e 2,3 miliardi di euro, un investimento cospicuo che ha un ruolo di peso nel rilancio economico della zona Euro, un impegno fortemente voluto, per valorizzare e promuovere il lavoro dei liberi professionisti, considerati una risorsa preziosa per la crescita e l’occupazione in Europa.

Un’occasione cha arriva con un tempismo cruciale: da una parte con il perdurare della crisi economica, dall’altra in un momento di svolta in termini di contenuti professionali; infatti lo Psicologo oggi amplia la propria attività sempre di più verso un indirizzo non solo clinico, più eclettico e di assoluta presenza sociale. Implementare le proprie competenze, aggiornarsi è quindi sempre più necessario.

Il ruolo dell’ENPAP è sia di regia strategica sia di ponte informativo. Coloro che fossero interessati possono trovare maggiori informazioni ai seguenti link:

e consultare il sito di Europe Direct.