23 giugno 2017

Deducibili le spese per la scuola di psicoterapia

Recenti passaggi normativi hanno ridefinito alcuni benefici fiscali per i professionisti.

Una novità di rilievo riguarda le nuove regole per deducibilità dei costi di formazione ed aggiornamento per i professionisti estese, per gli Psicologi, anche alla frequenza di Scuole di Psicoterapia.

Con l’approvazione della legge 81/2017 (c.d. Job Act per gli autonomi) i professionisti con partita IVA possono dedurre integralmente le spese sostenute per i “costi di formazione ed aggiornamento” (master, corsi di aggiornamento, convegni, ecc.), comprese quelle per la frequenza di Scuole di Specializzazione in Psicoterapia. Si possono scaricare anche le relative spese di viaggio e soggiorno, in tutto entro il limite di 10.000 euro annui.

In passato le spese di formazione ed aggiornamento erano deducibili solo al 50% e i costi per gli spostamenti si potevano scaricare fiscalmente in misura variabile ma comunque inferiore.

Per ogni ulteriore chiarimento gli iscritti all’ENPAP possono contattare gratuitamente il Servizio Fiscale dell’Ente. Le modalità per ottenere una consulenza sono riportate nell’area riservata del sito www.enpap.it.

Felice Damiano Torricelli

Presidente
Ho 50 anni, sono sposato, vivo in provincia di Roma e ho tre figli. Mi occupo di previdenza perché credo che ogni professionista debba guardare al suo futuro, non solo aggiornandosi ma programmando per tempo la sua carriera e la sua sicurezza. Faccio lo psicologo dal 1990, soprattutto nel settore della psichiatria. Sono direttore sanitario e responsabile clinico di strutture intermedie ed esercito come psicoterapeuta nel mio studio privato. Sono stato fra i fondatori di AltraPsicologia.