22 febbraio 2017

Etica e Legalità in ENPAP: il primo anno di attività dell’Organismo di Vigilanza

Allo scopo di rafforzare e migliorare il proprio sistema di controllo e di governo societario, ENPAP ha realizzato un progetto diretto all’adeguamento del sistema di prevenzione e gestione dei rischi di reato ispirato sia alle previsioni del decreto legislativo n. 231/2001 sia alle migliori pratiche in queste materie.

Il progetto si è concluso a fine 2015 con l’adozione del Modello 231 e del Codice etico nonché con la nomina di un Organismo di Vigilanza monocratico.

Nel corso dell’ultimo Consiglio di amministrazione, tenutosi il 16 febbraio 2017,  l’Organismo di Vigilanza, anche alla presenza del Collegio sindacale, ha illustrato le attività del 2016. Sono stati espressi decisi apprezzamenti per l’impegno profuso da ENPAP nell’intraprendere questo percorso diretto al pieno rispetto, sostanziale e non formale, del principio di legalità.

In questa direzione ENPAP ha approvato e attivato nuove procedure, compilate per la piena tracciabilità ai fini della prevenzione dei rischi di reato, per:

–           Gestione delle transazioni finanziarie;

–           Gestione delle risorse umane;

–           Spese di trasferta;

–           Approvvigionamenti;

–           Indennità di maternità;

–           Iscrizione e re-iscrizione psicologi all’Ente.

Nel 2016 il medesimo Organismo ha tenuto dei corsi di formazione a tutto il personale dell’Ente sul decreto legislativo n. 231/01 e sul Modello adottato da ENPAP.

Al fine di consentire l’ efficace adempimento di quanto previsto nelle procedure di prevenzione e controllo di ENPAP, è stata attivata una casella di posta elettronica dedicata a cui segnalare ogni violazione o sospetto di violazione del Modello 231 e del Codice Etico: odvenpap@enpap.it

Eventuali segnalazioni in formato cartaceo possono essere inviate al seguente indirizzo:

Fondazione Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi
Organismo di Vigilanza 231
Via Andrea Cesalpino 1
00161 Roma  RM

 

Felice Damiano Torricelli

Presidente
Ho 50 anni, sono sposato, vivo in provincia di Roma e ho tre figli. Mi occupo di previdenza perché credo che ogni professionista debba guardare al suo futuro, non solo aggiornandosi ma programmando per tempo la sua carriera e la sua sicurezza. Faccio lo psicologo dal 1990, soprattutto nel settore della psichiatria. Sono direttore sanitario e responsabile clinico di strutture intermedie ed esercito come psicoterapeuta nel mio studio privato. Sono stato fra i fondatori di AltraPsicologia.